domenica 6 novembre 2005

Barzellette ecologiste

Una raccolta di battute a sfondo ecologista.

Le migliori secondo me:

L'aria era viziatissima. Se non aprivamo le finestre quando voleva lei, faceva i capricci tutto il giorno. (Valerio Cucchi)

Ieri una ragazza mi ha avvicinato per strada e con aria cattiva e indicando il mio gilet di pelle mi ha detto: "Lo sapete che una vacca è stata assassinata per fabbricare questo gilet?". E io col tono di un pazzo le ho ribattuto: "Non sapevo di aver avuto un testimone. Mi sa che debbo farvi fuori". (Jake Johansen)

Una specie è dichiarata protetta solo dopo che è stata irrimediabilmente decimata. (Prima regola della protezione ambientale)

La maniera più efficiente di eliminare rifiuti tossici è riclassificarli come non tossici. (Seconda regola della protezione ambientale)

Ogni provvedimento preso per migliorare una parte dell'ambiente causerà un danno corrispondente a un'altra parte. (Terza regola della protezione ambientale)

via Ecoblog

1 Comments:

Anonymous Blackjack Game said...

It is removed

06 giugno, 2011 12:44   Edit Comment

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home